Grand Hotel Villa Serbelloni Luxury Magazine
26
MAG
2018

pubblicato in:

Arte Di Vivere

26 MAG 2018 pubblicato in:
Arte Di Vivere

100 anni e non sentirli...

Quando si decide di soggiornare in un hotel è inevitabile che durante la nostra permanenza quel luogo diventi un po' come la nostra seconda casa.
Storie di vita, amori, litigi e nuove amicizie: i corridoi, le stanze e tutti i saloni di un albergo diventano i silenziosi e attenti spettatori delle emozioni di migliaia di persone...

Il Grand Hotel Villa Serbelloni quest'anno spegne le sue prime cento candeline e alla guida di uno tra gli hotel più prestigiosi al mondo troviamo la famiglia Bucher.
Nel 1918, l'imprenditore svizzero Arturo Bucher acquistava un elegante albergo in un piccolo borgo sulla riva del Lago di Como: Bellagio. Nel 2018 l'attuale
proprietario Gianfranco Bucher, successore di Arturo e Rudy celebrerà con soddisfazione 100 anni e tre generazioni alla guida dell'hotel.

Qualche pillola di storia direttamente dal sito web www.villaserbelloni.com:
Il Grand Hotel Villa Serbelloni di Bellagio è, da più di cento anni, uno degli alberghi più noti e di maggior prestigio al mondo. Immerso nello splendido paesaggio del Lago di Como, dove l'azzurro delle acque si accompagna al verde delle montagne che lo incoronano, il Grand Hotel Villa Serbelloni gode di una stupenda posizione sul promontorio che si spinge fino in mezzo al lago, separandolo in due rami.

Nel 1872 la villa, in puro stile neoclassico, viene ceduta e da allora costituisce il nucleo centrale del Grand Hotel Villa Serbelloni, che verrà inaugurato nel 1873. Nei suoi interni l'Hotel riflette il buon gusto di cui amava circondarsi la ricca nobiltà del tempo: sulle pareti e sulle volte spiccano affreschi e dipinti con scene mitologiche, riquadri in oro, festoni, tempietti, puttini, fenicotteri, rossi pompeiani. I soffitti a cassettoni sono spesso affrescati con motivi floreali in un gioco di grigi e di rosa.

La vista dell'ospite rimane affascinata dalle tappezzerie d'epoca, in stile francese, dagli antichi tappeti persiani, dal cristallo dei lampadari di Murano, dai mobili in stile Impero, Neoclassico e Liberty: e poi dagli scaloni marmorei, dalle colonne in stucco, dagli splendidi trompe d'oeil....

La "salle à manger" è, da sola, un autentico monumento d'arte: è un Salone Reale, illuminato di sera da lampadari in bronzo e cristallo, che riflettono lo splendore delle loro luci in grandi specchiere. Da subito il Grand Hotel divenne ambita meta di soggiorno per ospiti illustri in cerca di tranquillità: Reali, personaggi della nobiltà, della politica internazionale e, più recentemente, anche del cinema.

I Sovrani di Spagna, di Romania, di Albania, d'Egitto; la nobiltà, soprattutto russa ed inglese; Sir Winston Churchill, Roosevelt, i Rothschild, J. F. Kennedy; Mary Pickford, Douglas Fairbanks, Maria Schell, Clarck Gable, Robert Mitchum, Al Pacino... questi sono solo alcuni dei prestigiosi ospiti che hanno passeggiato tra i saloni ed i giardini sul lago del Grand Hotel Villa Serbelloni, godendone la bellezza e l'eccezionale ospitalità.

Per festeggiare con tutti gli ospiti dell'hotel, la famiglia Bucher ha scelto di proporre ai propri ospiti uno speciale pacchetto celebrativo che potrà essere applicato a tutte le tipologie di camere, a partire dalla singola fino ad arrivare alla più prestigiosa suite:
3 pernottamenti con prima colazione a buffet

  • - welcome drink
  • - fiori e frutta in camera
  • - una cena del Centenario al Ristorante Mistral (bevande escluse)
  • - una cena al Ristorante La Goletta (bevande escluse) gita sul lago di un’ora (tempo permettendo) con motoscafo privato, spumante a bordo e trasferimento alla “Locanda dell’Isola Comacina” per una cena romantica
  • - biglietto d’ingresso ai giardini di Villa Melzi
  • - un trattamento SPA

Per prenotare un pacchetto è possibile contattare direttamente l'ufficio prenotazioni oppure più semplicemente andando sul sito web www.villaserbelloni.com

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE