Grand Hotel Villa Serbelloni Luxury Magazine
12
NOV
2015

pubblicato in:

Moda

12 NOV 2015 pubblicato in:
Moda

L'ANIMA DI SETA DEL LAGO DI COMO

Il lago di Como è amato nel mondo tanto per i suoi paesaggi mozzafiato, già narrati dal Manzoni nei Promessi Sposi, tanto per le manifatture con cui i suoi operosi abitanti hanno deliziato, negli anni, l'Italia e il Mondo.

Dai grandi brand nautici come i cantieri Ernesto Riva alle piccole botteghe tessili che hanno reso famoso il comense per la lavorazione della seta.

E proprio questo pregiatissimo tessuto che, negli ultimi cinquecento anni, è stato il simbolo dell'artigianato locale di altissimo livello.

Questa storia, di lavoro e passione, vuole una nascita “ufficiale” attorno al 1400 quando Ludovico Sforza (meglio conosciuto come Ludovico Il Moro), obbligò tutti gli abitanti della zona a piantare nei propri appezzamenti alberi di gelso, unico alimento del baco da seta.

Il comense divenne così una operosissima zona di produzione del filo di seta mentre la città di Como prese il posto di “capitale” della lavorazione e del design del prezioso filato.

Negli ultimi anni l'allevamento dei bachi e quindi la produzione del filo grezzo non è più autoctona ma le materie prime vengono importate dai paesi dell'estremo oriente.

Il design e la creatività made in Italy, invece, sono rimaste in città e i grandi della moda internazionale si riversano ancora a Como per vistare le Maison dei produttori e dei creativi.

Una curiosità: il prodotto in seta più esportato, ad oggi, dalla zona del lago di Como è l'intramontabile foulard, un accessorio d'abbigliamento amato tanto dalle donne manager, dalle ragazze e dalle dive del cinema di ogni tempo.

La storia tessile della zona si evolve e cambia ma l'arte serica, tramandata ormai da generazioni, sembra voler resistere, buon per noi, alle insidie del tempo.

 

Per maggiori informazioni su questo prezioso tessuto vi invitiamo a vistare il Museo Didattico della Seta www.museosetacomo.com

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE